Umiltà e rispetto per cogliere i valori della montagna

12 Marzo 2019 Off Di Dolomiti da sogno

Amare la montagna è molto di più che trascorrerci una bella vacanza. L’amore per la montagna è quella emozione che ti fa sentire più libero e più vivo solamente quando sei lassù. Proprio per questo l’umiltà e il rispetto per l’ambiente e per le altre persone, ti faranno cogliere i veri valori della montagna.

Amare la montagna infatti significa rispettare coloro che per nascita e per scelta si trovano a vivere ogni giorno sulle montagne. Rispettarle perché non sono persone diverse dalle altre, vivono solamente in un luogo diverso dagli altri, e per questo speciale. Per questo, quando vi trovate in montagna, ricordatevi di sentirvi liberi, non padroni di ciò che vi circonda. Tutti noi, per quanto possibile, dobbiamo amare e rispettare l’ambiente, la natura e ogni singola persona che ci abita.



Proprio per questo ci sembra molto importante richiamare l’attenzione di tutti coloro che trascorrono del tempo in montagna, seguendo delle piccole regole che sono più o meno le stesse che dovremmo rispettare quando entriamo in casa altrui. In questo caso, in cui è la natura che ci ospita, queste regole sono molto importanti per il rispetto ambientale. Ecco di seguito i nostri 5 comandamenti da seguire alla lettera quando ci troviamo sulle nostre tanto amate Dolomiti.



1Non fumare e non accendere fuochi, ma respiriamo aria pulita di montagna. In particolare nella stagione estiva e nel periodo di siccità invernale, anche una piccola distrazione che causa un incendio può provocare gravi danni all’ambiente e alle persone del posto.

2 Non gettare rifiuti nell’ambiente. In molti rifugi il consiglio che ci viene dato è quello di portare a valle i rifiuti. Anche i rifiuti considerati “biodegradabili” non sono esteticamente belli da vedere e la decomposizione non è così del tutto immediata. Figuriamoci quando si tratta di lattine o di bottiglie di vetro.

3 Non fare rumori inutili. La montagna è bella per la pace e per il silenzio che riesce a regalarci in ogni momento. Lasciamo in pace il bosco, e chi abita nella montagna.

4 Alcuni fiori/funghi si possono raccogliere, atri no! Sottolineiamo in primis che il posto migliore per qualsiasi tipo di fiore è il luogo in cui è nato. Lasciamo pertanto che qualsiasi fiore possa proseguire la sua vita nel luogo in cui lo abbiamo ammirato. Si possono tuttavia raccogliere dei tipi di funghi nei limite fissati però dalla legge regionale.

5 Non disturbare o spaventare gli animali che vivono nella loro tranquillità. In montagna esistono delle leggi a protezione del mondo animale. Le montagne non appartengono a nessuno, ma siamo tutti ospiti e dobbiamo comportarci come tali.


Please follow and like us:
error