Rifugio Genova: escursione sull’Alta Via n 2 delle Dolomiti

25 Maggio 2019 Off Di Dolomiti da sogno

Oggi vi portiamo in escursione in un posto davvero favoloso, in Val di Funes, lungo l’Alta Via n 2 delle Dolomiti, in un rifugio di proprietà del CAI: il Rifugio Genova. Un rifugio che è possibile raggiungere partendo da Passo delle Erbe e che può essere tappa solamente per un’escursione giornaliera, ma che offre anche l’ospitalità per una notte.



Rifugio Genova sull’Alta Via n 2 delle Dolomiti

Prima di raccontarvi dell’escursione di oggi vogliamo però darvi qualche informazione interessante sul Rifugio che sarà tappa finale del trekking di Dolomiti da sogno. Si trova a 2306 mt. slm, e con 90 posti letto è una delle tappe più belle dell’Alta via n 2 delle Dolomiti.

Il Rifugio Genova si trova tra il Sass de Putia e il Gruppo delle Odle, posizione a dir poco magnifica per gli amanti delle valli ladine. Il Rifugio, oltre ad essere una meta davvero molto interessante da raggiungere è anche il punto di partenza delle passeggiate tranquille ma impegnative in alta quota, e in particolare per gli amanti di mountain bike.



Da Passo delle Erbe a Rifugio Genova

350 mt. di dislivello in circa due ore e mezzo di cammino, per raggiungere il Rifugio Genova partendo da Passo delle Erbe, luogo in cui è possibile parcheggiare la macchina e partire con l’escursione. L’inizio dell’escursione è su una ampia strada forestale segnata con il n. 8A, in lieve salita e con delle vedute stupende del Sass da Putia. Già dai primi passi mossi su questo sentiero si può capire la bellezza del panorama di questa escursione.

Questa prima parte di escursione è caratterizzata da prati verdi e dalle classiche baite in stile ladino. Dopo una strada larga e pianeggiante, il percorso si trasforma in un classico sentiero di montagna ben battuto in cui vi consigliamo di prestare attenzione ai tratti ghiaiosi. Seguendo il sentiero si raggiunge la parte più ripida, prima di salire alla forcella de Putia, che a 2357 mt. slm sarà il punto più alto della nostra escursione.

La salita alla forcella è molto decisa all’inizio ma non troppo difficile da affrontare, anche perchè, una volta conquistata, il panorama sulle Dolomiti vi farà rimanere a bocca aperta. Da qui, la vista sulle Dolomiti si estende fino a vedere le Dolomiti Venete, e il Rifugio ormai è quasi raggiunto. Da qui infatti si scende seguendo il sentiero n. 4 e in circa mezz’ora si raggiunge il Rifugio Genova, che per noi è stato una piacevole sorpresa sotto molti punti di vista. Provatelo 😉



Please follow and like us:
error