Arte Sella 2019: Arte e natura in una bellissima passeggiata

11 Giugno 2019 0 Di Dolomiti da sogno

Si trova a Borgo Valsugana, questo luogo in cui arte e natura si fondono e danno vita a un luogo di rara bellezza sulle Dolomiti. Dopo Vaia, Arte Sella ha riaperto con oltre 40 installazioni tra Villa Strobele e Malga Costa, e oggi la scopriamo insieme con Dolomiti da sogno.



Arte Sella inizia a Villa Strobele

Arte Sella nasce nel 1986 come manifestazione di arte contemporanea lungo la strada forestale in cui erano presenti vere e proprie opere realizzate con sassi, foglie, tronchi di alberi e altri elementi della natura di montagna.

Da pochi anni l’area di Arte Sella si trova tra Villa Strobele e Malga Costa, in una cornice davvero suggestiva. Si raggiunge comodamente e con facile accesso il primo punto di Arte Sella, Villa Strobele, con diversi parcheggi lungo la strada.

Il primo giro attraverso le opere di arte contemporanea con il legno e con gli elementi naturali dura circa 20 min. All’ingresso (costo di 8€ – i bambini non pagano), vi consigliamo di acquistare il libricino con la spiegazione delle opere, per poter entrare ancora di più nel vivo di Arte Sella.



Da Villa Strobele a Malga Costa

Il percorso continua dopo Villa Strobele a Malga Costa. Si può raggiungere il secondo percorso a piedi, percorrendo un sentiero che costeggia una strada asfaltata e a tratti sterrata, che dura 45 min. Per chi non riuscisse a raggiungere a piedi l’area di Malga Costa, a volte è disponibile il servizio di bus navetta. Per gli interessati consigliamo di contattare Arte Sella per maggiori informazioni.

Lungo il sentiero Montura che porta da Villa Strobele a Malga Costa, si possono ammirare le enormi distese di prati verdi e le cime che stanno attorno a Borgo Valsugana.

Si raggiunge quindi dopo 45 min di camminata l’area di Malga Costa, con un’area attrezzata per pic-nic e diversi tavoli per poter pranzare all’ombra di una siepe.

Lungo il percorso nella natura si possono ammirare moltissime opere di arte contemporanea tra cui la bellissima Cattedrale vegetale di Giuliano Mauri, formata da 80 colonne di rami intrecciati che contengono al loro interno carpini bianchi, con navate di 12 metri di altezza, per una superficie di 1220 mq. Gli alberi crescono di 50 cm ogni anno, fino a liberarsi dei supporti e trasformarsi in vere e proprie colonne, che rendono l’opera un’arte in divenire.

Tra le altre opere, una di quelle che ci è piaciuta maggiormente è Réservoir – Ascesa – Rise di John Grade. Uno spettacolo tanto atteso che ha soddisfatto le nostre aspettative e che ci ha lasciati davvero a bocca aperta. Lo vedete nella foto qui sotto, ma come sappiamo, le foto non rendono come vederlo dal vivo. Quindi, visitate questo luogo magico il prima possibile.



Questa passeggiata è ideale per bambini di tutte le età, e anche per i nostri amici a 4 zampe, raccomandandoci però di tenerli al guinzaglio lungo tutto il tragitto.

Per gli appassionati di Arte e natura è davvero un luogo da non perdere. Abbiamo visitato Arte Sella nei primi giorni di giugno del 2019, e abbiamo potuto assistere alla grande distruzione di Vaia negli alberi che circondano il parco.

Abbiamo anche avuto la fortuna di assistere all’opera sonora intitolata “L’urlo di Vaia”, che nella durata di 5 minuti ci ha fatti commuovere per la grandezza e la potenza del fenomeno che si è schiantato contro le nostre Dolomiti.



Orari di apertura:
Da novembre a febbraio 10-17
Da marzo a maggio 10-18
Da giugno a settembre 10-19
Ottobre 10-18

Gli orari sono indicativi e possono essere anticipati o posticipati secondo le condizioni atmosferiche. In occasione degli eventi l’accesso all’Area di Malga Costa potrebbe essere possibile solo con il biglietto dell’evento. 
Al di fuori degli orari sopra indicati l’Area di Malga Costa è chiusa al pubblico.
In caso di condizioni meteorologiche particolarmente avverse, in particolare nel periodo invernale, l’Area di Malga Costa e della Cattedrale Vegetale può essere soggetta a chiusura; in tal caso si consiglia di verificare l’apertura contattando i seguenti numeri telefonici:  (0039) 0461 761029 (Malga Costa) – (0039) 0461 751251 (Spazi LivioRossi).

Please follow and like us:
error