Escursione con vista Marmolada: da Canazei al Rifugio Viel del Pan

DislivelloDurataPeriodo consigliatoDifficoltà
150 mt. 3h totaliprimavera – estatefacile

La fortuna di essere cresciuti a suon di passeggiate in Val di Fassa con i nostri genitori, ci ha permesso di percorrere escursioni davvero uniche. Tra le più belle escursioni della Val di Fassa c’è sicuramente l’escursione con vista Marmolada, che dall’arrivo della cabinovia Col dei Rossi ci porta al Rifugio Viel del Pan.

La bellezza di questa escursione, oltre ad essere alla portata di tutti, è il panorama che si può ammirare ad ogni passo una volta scesi dalla cabinovia. Siete pronti per partire con noi? 🙂




Da Col dei Rossi al Rifugio Viel del Pan

Per questa escursione partiamo da Canazei, uno dei paesi più belli della Val di Fassa, prendendo la prima cabinovia che ci porta a Pecol, seguita dal secondo troncone di funivia che ci porta a Col dei Rossi (2382 mt.)

Già da questo punto il panorama inizia a diventare molto interessante, con un colpo d’occhio sulla Marmolada e uno sulla magica Val di Fassa. Da qui, si raggiunge il Rifugio Fredarola a 2388 mt. e da qui si inizia a percorrere lo spettacolare Viel del Pan. Da qui, in poco tempo si raggiunge l’omonimo Rifugio, che è uno dei punti migliori per fermarsi e osservare la bellezza della regina delle Dolomiti: la Marmolada.

Non solo il rifugio è suggestivo, ma lo è anche il sentiero che da Col dei Rossi ci porta al Rifugio Viel del Pan; per la gran parte pianeggiante, è un classico sentiero di terra battuta che si estende lungo il dorso di una montagna.

Una volta raggiunto il Rifugio Viel del Pan, si prosegue fino a scendere al passo Fedaia, dando la possibilità di ammirare la Marmolada in tutta la sua unicità. Prima di arrivare al Passo Fedaia si può allungare un po’ la strada e arrivare fino alla Porta Vescovo.

Si può tornare poi a Canazei comodamente con l’autobus di linea che passa ad ogni ora, facendo attenzione agli orari che variano a seconda della stagione.


Please follow and like us:

Dolomiti da sogno

Torna in alto