Giro delle Coronelle e Cigolade sul Catinaccio

Se vi trovate in Val di Fassa e avete voglia di farvi un bel giro in quota oggi vi proponiamo il giro delle Coronelle sul gruppo del Catinaccio. Escursione avventurosa per quelli che non temono un pò di avventura e piace camminare e arrampicarsi sulle rocce. Una volta fatta la porterete nel album dei ricordi come una delle più belle escursioni per i panorami mozzafiato che cambiano continuamente e per la bellezza del Catinaccio vista dal suo interno. Consigliamo sempre prima di partire di accertarsi delle condizioni meteo perché potrebbero condizionare o rendere pericolosa l’escursione.




Da dopo poco il Passo Costalunga prendiamo la seggiovia che ci porta al Rifugio Paolina (2125mt). Una volta scesi seguiamo le indicazioni per il Rifugio Fronza. Il facile sentiero ci permette di ammirare il panorama sulla valle ma anche sulla parete rossa della Roda di Vael.

Una volta arrivati in prossimità del Rifugio Fronza seguiamo il sentiero per il Passo Santner (542) ma al bivio con il sentiero 550 seguiamo quest’ultimo salendo su un canalone di detriti fra la Cima delle Coronelle e la cresta Davoi. Dopo circa 30 minuti dal bivio dovremmo essere al Passo delle Coronelle (2630mt) e cominciamo la discesa seguendo il segnavia 541 nella conca del Davoi seguendo le indicazioni verso il Passo delle Cigolade (2550 mt.). (L’aspetto tetro e stretto tra le rocce del Passo delle Coronelle è qualcosa di unico ma non trascuriamo di prestare attenzione all’impegnativa discesa).

Dal Passo delle Cicolade scendiamo sulle ghiaie della parete dei Mugoni verso i Rifugi Roda di Vael e Pederiva. Anche da qui il panorama è stupendo e possiamo decidere di completare il giro seguendo il sentiero 549 che aggira la punta Masarè e ammirare il monumento a Christomannos per arrivare al Rifugio Paolina oppure sempre dal Rifugio Roda di Vael possiamo scendere direttamente al Passo Costalunga attraverso il comodo sentiero 548.

Note tecniche:

Partenza: Rifugio Paolina 2125mt
Arrivo: Rifugio Paolina 2125mt
Dislivello 700mt
Tempo: ore 5,15
Difficoltà E
Periodo: Luglio – Ottobre
Cartografia Kompass N° 619-628-629-630




Please follow and like us:

Dolomiti da sogno

Torna in alto