Le cascate più belle delle Dolomiti da non perdere

Le senti da distante, mentre sei sul sentiero, senti il rumore dell’acqua che piano piano diventa sempre più forte, fino a che inizi a scorgerle tra gli alberi. L’emozione di vedere una cascata da vicino è davvero una cosa unica, per di più se si trovano nei paesaggi magici delle nostre Dolomiti e nei dintorni di queste montagne. Oggi con Dolomiti da sogno andremo ad esplorare quelle più belle che abbiamo visitato, ma siamo molto curiosi di sapere se voi ne avete viste di ancora più belle 🙂



La cascata della Soffia nella Valle del Mis

È dominata dai Monti del Sole, molto affascinanti ma poco esplorati, la conca misteriosa nel cuore delle Dolomiti Bellunesi, in cui si trovano i Cadini del Brentòn, e la cascata della Soffia che si fermano poi nel bellissimo Lago del Mis.

È un percorso molto semplice e visitabile da tutti, che vi lascerà sicuramente senza parole. Si può raggiungere questo bellissimo posto partendo a 400 mt. dal centro visitatori lungo la strada provinciale SP2 alla fine del Lago del Mis. Il giro attraverso i bacini e il Lago è facilitato da un percorso circolare ad anello ben visibile e ben segnalato. Dal punto panoramico alla fine del Lago del Mis inoltre inizia un breve percorso dove è possibile ammirare lo spettacolo della cascata della Soffia.



Le Cascate di Saènt in Val di Rabbi

Una delle più belle attrazioni della Val di Rabbi, nel Parco nazionale dello Stelvio, si trovano le Cascate di Saènt alle sorgenti del torrente Rabbies. La magia dei colori in questo luogo è davvero incredibile, il bianco del salto d’acqua in contrasto con il verde intenso e il grigio rossastro delle rocce creano un colpo d’occhio davvero unico. Si possono raggiungere dopo 45 minuti di passeggiata partendo da Malga Stablasolo, a 20 minuti dal parcheggio di fondovalle di Colèr.

Proseguendo la camminata, si può ammirare la bellezza dei larici secolari monumentali nella parte superiore della valle. Un’uscita di una giornata in Val di Rabbi che vi consigliamo di fare almeno una volta nella vostra vita.

La Cascata di Fanes a Cortina D’Ampezzo

Eccola qui, con i suoi 90 metri di altezza, la cascata più alta di tutte le Dolomiti. Per raggiungere il centro della gola da cui poter vedere la Cascata di Fanes si possono scegliere due alternative semplici e non pericolose, ma a cui bisogna fare molta attenzione. La prima è la Via Ferrata Lucio Delaiti, che vi porterà ad attraversare un ponticello stretto sul torrente, oppure la via Ferrata Giovanni Barbara che passa proprio sotto la cascata e che quindi richiede molta attenzione alla roccia bagnata.



Le Cascate della Val San Nicolò in Val di Fassa

È un luogo molto particolare per noi perché ci siamo stati fin da piccoli con i nostri genitori, ma è un luogo davvero incantevole, la Val San Nicolò con la Baita alle Cascate e la Strada dei Russi.

Da Pozza di Fassa, superata la Malga Crocifisso, si parcheggia la macchina in località Mezzaselva e si sale fino all baita Ciampiè. Questo primo tratto è davvero semplicissimo e adatto a chiunque. Dopo circa 40 minuti dalla Baita Ciampiè, per un lungo tratto sottobosco, si apre un panorama davvero unico. È possibile rilassarsi e gustarsi una pausa alla Baita alle Cascate, in cui è possibile ammirare le piccole cascate che danno il nome alla Baita.

Il ritorno può essere effettuato lungo l’altra sponda del Rio San Nicolò percorrendo la bellissima Strada dei Russi.

Cascate della Vallesinella nel Parco Naturale Adamello – Brenta

Lungo un itinerario ad anello di circa 4 ore, adatto anche a famiglie con bambini, è possibile visitare le Cascate Alte e la Cascata di Sotto della Vallesinella nel Parco Naturale Adamello – Brenta. Il contesto naturale in cui sono immerse, sono uno dei motivi per cui vi consigliamo di concedervi questa rilassante passeggiata tra i boschi. A due passi da Madonna di Campiglio, ai piedi delle Dolomiti di Brenta, si trovano queste splendide cascate che sono diventate tra le più fotografate e le più conosciute di tutto il Trentino.

Le avete già provate tutte? Quali sono le vostre preferite? O quelle che vorreste inserire tra le cascate più belle delle Dolomiti? 😉



Please follow and like us:

Dolomiti da sogno

Torna in alto