Tra l’Alto Adige e il Tirolo Orientale, lungo circa 100 km di prati e vette rocciose, tra Bressanone e Lienz si sviluppa la Val Pusteria: oggi con Dolomiti da sogno andiamo alla scoperta delle cose da vedere in Val Pusteria.

In questo paesaggio così ricco di montagne imponenti, verdi prati e malghe accoglienti, le attività e i posti da visitare sono davvero tantissimi, ideale sia per una vacanza di qualche giorno che per periodi più lunghi. Andiamo insieme alla scoperta delle 5 cose che non puoi perdere della Val Pusteria! La Val Pusteria è davvero un territorio ricco di panorami mozzafiato, a partire dal Lago di Braies, Prato Piazza, il Lago di Dobbiaco, il Lago di Anterselva, le piramidi di terra… potremmo continuare ancora per molto, ma preferiamo entrare nel dettaglio di questo articolo scoprendo i consigli di Dolomiti da Sogno in Val Pusteria!

La meridiana di Sesto

Tra Sesto e Moso è possibile ammirare la bellissima meridiana di Sesto in tutto il suo splendore e la massima precisione che la rende unica al mondo. È composta da cinque cime che si trovano nel territorio comunale di Sesto in Alta Pusteria: Cima Nove (pala Popera 2582mt) composta da roccia sedimentale è la più piccola della meridiana, Cima Dieci (Croda Rossa 2965mt) rappresenta il pilone est delle dolomiti di Sesto, Cima Undici(3068mt) dedicata ad alpinisti esperti e interessante per i reperti bellici ancora presenti, Cima Dodici (Croda de Toni 2917) al confine con il Bellunese è la più importante della meridiana e Cima Una (2598mt).

Guardando da nord verso sud (posizione ideale i Bagni di Moso) e si tiene conto dell’angolo d’incidenza solare, ne risultano i punti temporali indicati, nei quali il so le è visibile esattamente sulla cima.

San Candido e il Duomo

Ai piedi del Monte Baranci si sviluppa il comune di San Candido, un posto che non vi potete perdere se vi trovate in Val Pusteria. Da non perdere a San Candido oltre al centro del paese, anche la chiesa in stile romanico dedicata a San Michele che nel 1735 viene completamente ristrutturata in stile barocco. Nel cuore della città è accessibile da diversi punti di arrivo. Nei dintorni di San Candido, nel Parco Naturale Tre Cime, si sviluppano 70km di sentieri escursionistici e 200 km di piste per fondisti. Che sia estate o inverno, San Candido è un posto magico nel cuore della Val Pusteria che dovete assolutamente vedere.”

Le Tre cime di Lavaredo

Tra le cose da vedere assolutamente se vi trovate in Val Pusteria, le Tre Cime di Lavaredo. Diventate negli anni una vera e propria icona delle nostre Dolomiti, nel cuore del Parco Naturale Tre Cime, segnano il confine tra il territorio di Sesto e quello di Auronzo di Cadore. Sono composte da tre massicci, la più grande è quella centrale alta 2999 mt, a seguire poi la cima Ovest, alta 2973 mt. e la piccola di 2857 mt. Nel cuore delle Dolomiti di Sesto, in alta Val Pusteria, con una vista mozzafiato sulle Tre Cime di Lavaredo e sul Monte Paterno, si trova il Rifugio Antonio Locatelli (mt. 2.438). Ogni volta che pensiamo alle nostre escursioni ricordiamo con entusiasmo e magnificenza il giro dei tre rifugi Comici – Pian di Cengia – Locatelli. Senza dubbio da qui si può ammirare uno dei paesaggi più belli del mondo.

La ciclabile San Candido – Lienz

Si parte dal centro di San Candido, o dal noleggio di biciclette di fronte agli impianti di risalita del fun bob. Da qui, una bellissima pista ciclabile attraverso la Val Pusteria vi porterà da San Candido a Lienz lungo un continuo sali scendi per nulla difficile (pensate che sono in totale 500 mt. di dislivello in discesa). Tappa obbligatoria durante il giro in bicicletta è lo stabilimento della Loacker. In totale sono circa 44 km percorribili in un paio di ore. Una volta raggiunta la fine della pista ciclabile, in concomitanza della stazione, siete praticamente arrivati a destinazione.

Qui, se avete noleggiato la bicicletta potete tranquillamente restituirla al personale che vi aspetta fuori dalla stazione. Se invece la bicicletta è di vostra proprietà, e volete tornare in treno, acquistate il biglietto per voi e per la vostra bicicletta.\n\nUna volta arrivati qui, consigliamo di fare un giretto anche nel centro di Lienz. Una bellissima e divertente esperienza per i più grandi e per i più piccoli.

La Val Fiscalina

Tra le cose da vedere assolutamente in Val Pusteria c’è la bellissima Val Fiscalina. Qui il ricordo indelebile delle passeggiate con i nonni quando eravamo piccoli.

La Val Fiscalina è una delle valli minori dell’Alto Adige, che inizia dal paese di Sesto e ci introduce nel Parco Naturale Tre Cime. Ci si può accedere da una comoda strada che si interrompe poco dopo l’abitato di Moso, prima dell’albergo Dolomitenhof con vista spettacolare su tutta la vallata. Qui, si possono fare semplicemente delle passeggiate lungo i prati, oppure intraprendere sentieri ben più lunghi verso le cime più famose delle Dolomiti di Sesto: la Croda Rossa, le Crode Fiscaline, la Cima dei Tre Scarperi, le Tre Cime di Lavaredo nominate prima, la Croda de Toni, Cima Undici e molte altre ancora. Insomma, che sia per una semplice passeggiata o per iniziare un’escursione ben più lunga, consigliamo di fare visita a questa bellissima vallata. Vi entrerà e vi resterà sempre nel cuore.