Si trova a 1496 la perla dei laghi dolomitici: il lago di Braies. È un piccolo lago alpino situato nella Valle di Braies, una laterale della Val Pusteria

Il lago ai piedi della Croda del Becco (2.810 mt.) è diventato nel corso degli anni uno dei laghi più visitati delle Dolomiti, diventato così tanto popolare per il colore blu / verde smeraldo delle sue acque e il contesto paesaggistico in cui si trova. Per chi vuole è possibile effettuare il giro di 3 km attorno lago, senza difficoltà nè troppo dislivello, oppure può essere il punto di partenza per diverse escursioni come ad esempio l’Alta Via n. 1 delle Dolomiti.

Sulle sponde del lago situato nel parco naturale Fanes-Senes-Braies, dal 2011 è stata girata la serie televisiva “Un passo dal cielo” che ha reso questo lago ancora più conosciuto agli occhi di molti e che ha incuriosito tutti coloro che non lo avevano ancora visitato.”

L’affollamento estivo al lago di Braies ha portato alla chiusura della strada al traffico privato dal 10 luglio al 10 settembre, rendendolo accessibile normalmente in tutto il resto dell’anno e in autobus (linea 439 e 442) nei mesi estivi, in bici oppure a piedi. I turisti che soggiornano nella Valle di Braies ovviamente riceveranno un permesso di passaggio valido per l’intera durata del loro soggiorno.

Per chi riesce a salire in macchina, sappiate che i parcheggi sono a pagamento, e più ci si avvicina al lago più i prezzi dei parcheggi aumentano, pagando anche un minimo di 6 ore solo per un’ora, che variano però di anno in anno. Per informazioni sulle esatte tariffe dei parcheggi puoi rivolgerti all’Associazione Turistica Valle di Braies, tel. +39 0474 748660